Al suono della campana, che annuncia l’”AVE MARIA”, Giovanni (Fra Nicola da Gesturi), si ferma in preghiera